Cartesio: Simonetta Agnello Hornby a Triggiano

Al Cartesio continuano gli incontri del Libro possibile winter. Dopo l’incontro con Clara Sanchez, il 16 novembre 2016 gli alunni del Cartesio incontreranno Simonetta Agnello Hornby per discutere intorno al suo ultimo libro, “Caffè amaro”, edito da Feltrinelli.

caffè amaro_web

sito internet: www.libropossibile.com – email: r.santoro@libropossibile.com

SEGRETERIA OPERATIVA
LICEI CLASSICO LINGUISTICO E SCIENTIFICO

Tel. e fax 0804682030 – 0804682816 –
email: baps270009@istruzione.it – sito internet: www.liceicartesio.gov.it

Un atteso ritorno
Simonetta Agnello Hornby a Triggiano

Mercoledì 16 novembre alle 18, nell’Auditorium dei “Licei Cartesio”, a Triggiano, torna come ospite del Libro possibile una delle autrici più amate del panorama letterario italiano. È Simonetta Agnello Hornby che, con il suo ultimo libro” Caffè amaro (Feltrinelli), ha centrato un record: dopo poche settimane i diritti d’autore sono già stati venduti in venti Paesi.
L’incontro è organizzato da Il libro possibile- Winter, in collaborazione con i “Licei Cartesio” e i Comuni di Capurso, Cellamare, Triggiano, Valenzano, l’Assessorato all’industria turistica e culturale della Regione Puglia e il Presidio del libro Cartesio
Dai Fasci siciliani all’ascesa del fascismo, dalle leggi razziali alla Seconda guerra mondiale e agli spaventosi bombardamenti che sventrarono Palermo, Simonetta Agnello Hornby insegue la sua protagonista, facendo della sua storia e delle sue scelte non convenzionali il racconto di una fase decisiva per la Sicilia e per l’Italia.
Maria, la protagonista, ha appena quindici anni e accetterà di sposarsi con un uomo di trentaquattro anni. Lui è un nobile bon vivant che ama i viaggi, il gioco d’azzardo e le donne; lei proviene da una famiglia socialista di grandi ideali ma di mezzi limitati. Maria, da fragile ragazza in balia delle scelte degli uomini, si fa donna capace di dettare a viso aperto le condizioni della propria felicità. La violenza sconfitta dall’intelligenza. Per Rosella Santoro, direttrice artistica del festival Il Libro Possibile , “tale romanzo appare perfettamente in linea anche con la professione esercitata dall’autrice, quella di un avvocato che si è sempre impegnata per la formazione di una società più giusta”.

Nell’ambito della rassegna Il libro possibile- Winter, l’autrice mercoledì 16 novembre alle 11,30 incontrerà anche gli studenti del Liceo “Bianchi Dottula” di Bari, nella sala conferenze dell’Istituto.
L’incontro di Triggiano, previsto per il pomeriggio alle 18,sempre di mercoledì 16 novembre, sarà introdotto dalla prof.ssa Rosella Santoro, direttrice artistica della rassegna Il libro possibile – Winter e dal dirigente scolastico dott.ssa Maria Morisco. Interverrà il sindaco di Triggiano, dott. Antonio Donatelli.
Dialogheranno con l’autrice alcuni studenti del Liceo Cartesio
L’incontro è aperto alla cittadinanza ed è a ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *