SPID e Carta del Docente: come spendere il bonus

SPID ovvero Servizio Pubblico Identità Digitale. Per utilizzare la somma di 500 euro riservata alla loro formazione ed aggiornamento, i docenti italiani non riceveranno più, come previsto in un primo momento, una carta elettronica, ma dovranno attivare lo SPID per accedere ad una piattaforma – borsellino elettronico – alla stessa stregua dei diciottenni, attraverso l’uso delle credenziali dello SPID, servizio Pubblico Identità Digitale.
Pertanto il primo passo da compiere è attivare le credenziali dello SPID accedendo al sito www.spid.gov.it.
Ma cos’è lo SPID?

Ecco le istruzioni diffuse dalla Cisl Scuola:

Ecco un tutorial sulla procedura attivata attraverso Poste Italiane:

Articolo con la procedura completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *